GUIA

Due anni prima ch’io nascessi usciva l’album “4 way street” di Crosby Still Nash&Young.

Sarà il primo acquisto della mia vita con i primi soldi messi da parte.

Siamo negli anni ’80, più o meno all’età di 8 anni.

E lì fu subito “zing” per la musica.

A 10 anni inizio a studiare la chitarra classica proseguendo fino all’età di 16 anni quando la passione per il canto scalza la sei corde.

Mi diplomo in canto a 24 anni CPM di Milano sotto la guida di Antonella Esposito, Tiziana Ghiglioni e Roberta Mangiacavalli.

Con Attilio Zanchi mi avventuro nella musica di insieme e collaboro in seno alla scuola con autori e compositori frequentando oltre al corso di canto individuale, corsi di canto corale e pianoforte complementare.

Canto per anni ne “I Soliti Ignoti”, band di 10 elementi con cui interpreto pezzi blues, soul e funky calcando palchi entusiasmanti nell’ambito dei Blues&Jazz festival in Germania e Svizzera (Rapperswil Blues’&Jazz Festival, Gossau Festival, Valle Maggia Magic Blues Festival, Ascona) accanto a Grandi della Musica come Robben Ford, Brian Auger….

Nel frattempo frequento l’Università degli Studi di Milano e mi laureo nel 1999 in Medicina e Chirurgia.

Successivamente mi specializzo in Endocrinologia e malattie del Ricambio e conseguo il titolo di PhD dopo tre anni di Dottorato di ricerca in Scienze Endocrine.

Canto la sera. Visito il giorno. Cosi da molti molti anni.

Ho sempre amato scrivere ma solo dopo i 40 anni ho deciso di cominciare un percorso da cantautrice che mi ha portato a produrre un primo disco dal titolo

 

“GUIA, Generose Urgenze, Inevitabili Arroganze”.

 

Ed ora, ho preso gusto in questa avventura musicale nuova, di espressione personale.

Questa sono io. Il compendio di due grandi passioni: M&M, musica e medicina

1/7